Accesso ai servizi

I sotterranei del castello

Il castello esso sorgeva già nell'XI secolo, possesso e abitazione dei di Cunico, i Signori locali di ceppo longobardo. Il castello e la villa sono ricordati nel 1181, mentre qualche nno prima, nel 1169, è menzionata la Torre del castello di Coaningo con la casa murata. Il castello venne praticamente distruttonel 1613 quando iniziò la guerra di successione ai ducati di Mantova e di Monferrato tra i Savoia e i Gonzaga che durò ininterrota per tutto il secolo XVII per concludeersi nel 1708 dopo infinite distruzioni di castelli e torri monferrini. Del castello unico restano solamente i sotterranei, purtroppo non visitabili.